Monumento alle Scoperte

Monumento alle Scoperte

Il Monumento alle Scoperte è formato da un gruppo scultoreo con forma di caravella, che raffigura Enrico il Navigatore con altri protagonisti delle grandi scoperte territoriali del Portogallo.

Questo monumento di 52 metri d'altezza, eretto nel 1960, si trova vicino alla Torre di Belém e al Monastero dos Jerónimos e commemora il 500º anniversario di uno dei grandi navigatori del Portogallo, Enrico il Navigatore, che scoprì Madera, le Azzorre e Capo Verde.

Belvedere del Monumento agli Scopritori

Se volete osservare dall'alto il quartiere di Belém, potete salire sulla cima di questo monumento, anche con l'ascensore.

Dall'alto vedrete i quartieri ad ovest della citta e, ai piedi del monumento, si trova un mosaico in marmo, che raffigura la rosa dei venti con al centro un mappamondo.

La Rosa dei Venti misura 50 metri di diametro e fu disegnata da Cristino da Silva. Fu un regalo della Repubblica Sudafricana.

Orario

Da ottobre a febbraio: da martedì a domenica dalle 10:00 alle 18:00.
Da marzo a settembre: tutti i giorni, dalle 10:00 alle 19:00.
Chiuso: 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre.

Prezzo

Adulti: 5€.
Maggiori di 65 anni: 50% di sconto.
Minori di 12 anni: Ingresso gratuito.
Lisboa Card: 30% di sconto.

Trasporto

Tram: linea 15.
Autobus: 28, 714, 727, 728, 729 y 751.
Treno: Belem, linea di Cascáis.